Comunicati stampa12 giugno 2018

Vino italiano, per Vinitaly obiettivo Cina: al via il nuovo roadshow

Missione b2b per 46 aziende, tra cantine italiane e distributori; oltre 300 le etichette in degustazione. Più di 500 operatori accreditati alla prima tappa. L’osservatorio Vinitaly-Nomisma, fino al 2022 stima un aumento medio annuo del 7,5% nelle esportazioni di vino italiano in Cina, superiore alla crescita media complessiva prevista della domanda locale, pari a 6 per cento annuo. Si rinnova la collaborazione con ICE-Italian Trade Agency che organizza i corsi di formazione “I love italian wines”

Scarica il file allegato