La parola alle aziende07 April 2017

FIASCONARO BRINDA A VINITALY
FIASCONARO S.R.L.

C’è davvero di che brindare: dal 9 al 12 aprile, negli spazi di Verona Fiera, torna l’appuntamento con Vinitaly, il più importante salone internazionale di vino e distillati, che quest’anno spegne 51 candeline. Un evento imperdibile per le imprese del settore ma anche per tante importanti realtà del Food (e non solo del Wine). L’azienda dolciaria siciliana Fiasconaro, che da sempre collabora con importanti cantine, anche quest’anno ha risposto all’appello e da Castelbuono (dove ha sede nel cuore del Parco delle Madonie, a pochi chilometri da Palermo) è ‘volata’ a Verona. Uno stand per tante dolcezze (rigorosamente made in Sicily) Padiglione 3 - Stand E 5: teniamolo a mente. È qui infatti che il maestro pasticcere Nicola Fiasconaro e il suo staff aspettano tutti i visitatori di Vinitaly desiderosi, fra un calice e l’altro, di assaporare il lato più dolce della Sicilia: morbidi torroni, creme spalmabili, friabili cubaite... ma soprattutto i 'mitici' panettoni e le soffici colombe che hanno reso famosa l'azienda ovunque nel mondo. Una su tutte? La nuova colomba Nero Sublime, nata per festeggiare la Pasqua 2017 e realizzata con ingredienti rigorosamente ‘made in Sicily’, come il cioccolato di Modica (RG) e le fragoline di Ribera (AG). Vip catering in Vip Lounge Il sodalizio che da lungo tempo lega Fiasconaro a Vinitaly, quest’anno si concretizza anche con la presenza di un desk degustazione all’interno della Vip Lounge, l’area riservata del Salone dove gli espositori possono incontrare clienti e ospiti in un ambiente accogliente. A Nicola Fiasconaro il compito di garantire all’interno di quest’area un ‘vip catering’ di dolci dispensando assaggi di colombe e panettoni rivisitati in chiave siciliana e madonita. Sicilia e Piemonte due terre di grandi tradizioni enogastronomiche Nel palinsesto degli appuntamenti di Vinitaly spicca l’incontro ‘Etna e Barolo: due grandi terroir. Degustazione di vini dell’annata 2012’ in programma martedì 11 aprile alle ore 14.00 (Padiglione 2 – Sala Palcoscenico Sicilia). Piemonte e Sicilia, terre dalle radicate tradizioni enogastronomiche, tornano a dialogare sui grandi temi del food&wine anche attraverso le autorevoli voci di Giorgio Ferrero e di Antonello Cracolici (Assessori all’Agricoltura rispettivamente della Regione Piemonte e della Regione Sicilia). A latere del convegno, un ‘dolce’ appuntamento’: nelle vesti di Gran Cerimoniere, Nicola Fiasconaro propone infatti al pubblico una golosissima degustazione. “È davvero intrigante questo incrocio sulle vie del gusto fra due terre d’Italia geograficamente così lontane. In questo periodo sto studiando la ricetta di un nuovo dolce capace di esaltare l’eccellenza di una materia prima tipica piemontese e di sposarla armoniosamente con altre eccellenze frutto della mia Isola.” sottolinea Nicola Fiasconaro. L'azienda dolciaria siciliana Fiasconaro si posiziona oggi come un punto di riferimento assoluto nel settore dell’alta pasticceria. Affermata sul mercato nazionale e internazionale, è una realtà moderna e in continua espansione in cui convivono un forte spirito imprenditoriale e una costante ricerca della qualità nel pieno rispetto dei più alti standard della tradizione gastronomica italiana. Oggi i prodotti Fiasconaro, dopo aver valicato i confini siciliani, sono distribuiti su tutto il territorio nazionale, in molti Paesi europei, oltre che negli USA, in Canada, in Brasile, in Giappone, in Australia e in Nuova Zelanda. Ufficio Stampa Fiasconaro: Cantiere srl – Tel. 02.87383180 - Francesco Pieri – 348.5591423 – f.pieri@cantieredicomunicazione.com Fiasconaro S.r.l. - Piazza Margherita 10, 90013 Castelbuono (PA) – Tel. 0921/677132 - fiasconaro@fiasconaro.com - www.fiasconaro.com